iPhone 4S, iPod touch bianco e iOS5 all’evento Apple di ieri!

Ieri, 4 ottobre, si e` svolto il tanto atteso evento della Apple “Let’s talk iPhone”, proprio nel campus di Cupertino. Nonostante la mancanza di Steve Jobs e del “One more thing” finale (una vera delusione per gli appassionati), sono state presentate diverse novita`. In ordine cronologico, le prime (e meno importanti), sono state la nuova verniciatura bianca per l’iPod touch 4g e le nuove funzionalita` per l’iPod nano (multitasking e fitness). Ma il vero motivo per cui la Infinite Loop Hall del campus era piena e` il tanto atteso iPhone 5. La sorpresa e` stata quando Tim Cook (l’attuale CEO) ha presentato “solo” un iPhone 4S (del resto, c’era ben poco da migliorare rispetto al vendutissimo ed efficientissimo iPhone 4). Le novita` hardware sono la CPU (processore A5 due volte piu` veloce), l’antenna e la fotocamera da 8 mpx (invece di 5) capace di girare video a 1080p (invece di 720). A livello software, il nuovo sistema operativo iOS5 (disponibile dal 12 ottobre anche per gli altri idevice, non solo per il 4s) dovrebbe rappresentare una vera svolta. Come affermato dallo stesso Tim Cook:”quello che veramente vogliamo e` parlare al nostro telefono e fargli fare tutto cio` che vogliamo con la voce, come fissare appuntamenti, chiedere del meteo ecc.”. Oltre alle decine di piccole novita` di iOS5 (reminders, iCloud, FindMyFriends, iMessage, centro notifiche e aggiornamenti OTA -over the air-), il punto di forza sara` proprio la funzione vocale (chiamata Siri) con la quale possiamo letteralmente parlare al nostro iPhone ottenendo vere e proprie risposte. Apportate piccole modifiche anche ai prezzi dei prodotti gia` in vendita. L’iPod touch ora ha un prezzo base di 199 euro, L’iPhone 3gs (no, non e` ancora andato in pensione), ora costa 399 euro, l’iPhone 4 (solo in versione da 8GB) 549 euro ed il 4S (in vendita dal 22 ottobre) dovrebbe partire da 629 euro (16GB) per arrivare agli 819 euro della versione da ben 64GB (!). Insomma, una evoluzione piu` che una rivoluzione. Data la crescente richiesta dei prodotti Apple, vedremo come reagira` il mercato di fronte a queste novita`.

F

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...